Author Archives: Giovanni Parensi

Luna park

Luna park

Nonostante la pandemia,anche quest’anno arrivail luna park, insiemea tutta la sua magia.Anche se staremosempre più distanti,i divertimentiche troveremo lì dentrosaranno ancora una volta tanti.Ci sarà ancora il brividodell’ottovolantee le automobilineda guidare senza patente.Ci abbufferemocon lo zucchero filatoed il croccante.La serata … Read More

Ritorno alla vita

Lucca mia,quanto dolce è statoil tuo ritorno alla vita. Dopo il letargonel qualeti avevano costretta,è finito l’embargoe le tue stradesi sononuovamente riempitein tutta fretta. Niente bacie strette di mano. Seppur mascherati,dobbiamo stare lontano. Ma è statocomunque bellorivedersi dal vivo. Del … Read More

Lucca ferita

Lucca feritalotta per la vita. Lucca in quarantena,a volte mi sembricosì buiache non riescead illuminartinemmeno la Luna piena. Lucca e le sue mura incatenateda una severa clausura. Lucca, la tua arianon è più così pura. Lucca dolorantetornerai a viveredello splendoredella … Read More

Ridestati o Lucca

Ridestati o Lucca dal tuo torpore. Adesso è tornato il tempo di riprendere il tuo antico splendore. Il male non se n’è andato del tutto, ma è giusto smettere di portare il lutto. Riapri le tue porte a tutti quei … Read More

Lucca in quarantena

Lucca in quarantena

Anche le nostre mura si mettono in quarantena. Questa maledetta pandemia le ha costrette a chiudere il lucchetto della catena. Dopo secoli di brulicante passeggio, un silenzio assordante le ha trasformate in un triste corteggio. Sfilate di fantasmi di un … Read More

Vie deserte

Vie deserte

Le tue vie deserte ci lasciano sgomenti. Il nostro cuore è divorato dai tormenti. Le tue mura sono diventate una prigione a cielo aperto. Siamo tutti diventati ostaggi di questa infezione, che ci ha fatto piombare nello sconforto. Un giorno … Read More

Via Fillungo

Via Fillungo

È il nostro struscio quotidiano. Se la seguiamo dall’inizio, ci porterà lontano. L’hanno attraversata migliaia di persone. Taglia in due la nostra città nazione. Sopra di lei quanti amori sono nati e quanti cuori sono stati spezzati. È il nostro … Read More

Passeggiare nel borgo antico

Provo un sottile piacere nel passeggiare nel borgo antico. È ancora più bello farlo insieme ad un amico. Le mura che ci abbracciano come farebbe la nostra mamma, sono il più bel parco che Dio ci abbia donato, quasi fossero … Read More

San Martino

Donasti parte del tuo mantello ad un poverello per puro amore. Non sapevi ancora che era Nostro Signore. Il tuo nobile cuore di cavaliere, sempre ligio al suo dovere, ti ha portato all’onore degli altari, a prescindere dai tuoi fregi … Read More

Santa Zita

In San Frediano riposano le tue spoglie mortali. Lucca ti ha dato I natali. Un giorno del pane ai bisognosi avevi portato. Il tuo datore di lavoro il permesso ti aveva negato, ma il miracolo è sempre in agguato. Al … Read More