Donasti parte del tuo mantello
ad un poverello
per puro amore.
Non sapevi ancora
che era Nostro Signore.
Il tuo nobile cuore di cavaliere,
sempre ligio al suo dovere,
ti ha portato
all’onore degli altari,
a prescindere
dai tuoi fregi ed alamari.
Lucca ti ha regalato
la sua cattedrale.
Il Sacro Volto
del figlio di Dio
ha trovato posto
nel tempio a te dedicato.
Un misterioso labirinto
su una delle tue mura
è stato effigiato.
La nostra città
ti ha sempre amato.

The following two tabs change content below.
Giovanni Parensi

Giovanni Parensi

Giovanni Parensi

Ultimi post di Giovanni Parensi (vedi tutti)

Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con tutti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>