Si sa, certe cose per maturare necessitano del tempo.
Così l’uva, prima di ammostare, si stende sul canniccio a farla un po’ passire, poi asciugare e prender qualche grado da dar più “spirito” al mosto e farlo diventar “grande”: un gran vino che abbia il carattere tipico della sua terra.

Nella frazione di Vorno, dicono vi siano “più muri che case”. E dietro ad ogni muro si intravede un pergolato di kiwi. L’orto regala i propri frutti tutti assieme, così la brava massaia ha imparato a conservare il kiwi e farlo maturare un po’ alla volta semplicemente accostandolo alle “mela” ed a non disperderne, marcendoli.

Lo stesso fa col cacco, la zucca e con altra frutta e verdura perché a Lucca siamo parsimoniosi, cioè rispettosi di ciò che “costa” fatica e sappiamo spesso ingegnarci con poco.

“Col tempo e con la paglia maturano anche le sorbe” recita un proverbio; si intuisce che l’ingrediente della maturazione non è solo il tempo ma anche la paglia.
Sbagliando si associa la paglia, il fieno, alla pazienza. La paglia è invece il calore, il sentimento, l’amore.
Lucca è una piccola città con i limiti della cultura di provincia che si definisce “provincialismo”.
Così da giovani spesso la detestiamo e in questo amore-odio vorremmo fuggirla. Poi, con il tempo e con qualche capello bianco si impara ad apprezzarla; più che gli anni però sono le esperienze, il vissuto, il sentimento che ce la fanno sentir vicina, perché come una madre, ci insegna qua l’è la nostra casa, la nostra famiglia, la nostra lingua: la “parlata” lucchese riconoscibile tra mille anche in terra straniera.
Come la pera “cadiamo” sempre vicino al nostro albero, orgogliosi e soddisfatti!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Post per il portale Welcome2Lucca di foto, testi e poesia #Justinlucca #lustrodalucca

Un post condiviso da Dario Lustro (@lustrodalucca) in data:


Vedi le poesie sul blog che ilLustra Lucca: www.justinlucca.it

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Lustro Da Lucca (vedi tutti)

Ti è piaciuto questo contenuto? Condividilo con tutti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>