Author Archives: Lustro Da Lucca

Monta qui che vedi Pisa!

Nel viaggio di Justinlucca.it, che esplora la caratteristica e variegata “parlata” lucchese, ci si accorge di come molti detti vernacolari vadano a citare la storica rivale pisana da sempre gran motivo di “ispirazione”. Il gergo comune recita su tale (impronunciabile … Leggi di più

Lucca com’era: il Carnevale

Viene detto comunemente “carnevale” il periodo tra l’Epifania e la Quaresima nel quale, popoli di diverse religioni e culture, danno luogo a manifestazioni giocose di vario genere. Dei festeggiamenti della #Lucca Repubblicana fino a circa il 1830, che avvenivano con … Leggi di più

Bagni di Lucca e la Val di Lima, tra storia e leggenda

A Bagni (poesiola de Il Lustro) V’é oro, giuro!, In sulla Lima Et acque fresch’e calde Iscoperte-pria de’ Romani. Imponent’eterme Torri, dalle fresch’emerse, languide si miran Nell’amor di Diana. Furon dimora Di baron’e ‘nglesi Artisti e letterati Ch’attinsero ricco Dal … Leggi di più

Il Quartuccio di Lucca

Se vi capita di visitare #Lucca è probabile che incontriate un calesse trainato da un docile cavallo alle cui redini una giovane e graziosa ragazza accompagna i passeggeri entusiasti del tour. Il punto di osservazione, a bordo della singolare vettura, … Leggi di più

Pinocchio di Bagni di Lucca

“Che nòme n’avrò a mètte?” Da sé se lo disse da sé lo intese. “Ni vó mètte nòme Pinocchio, ché n’abbi a portà bòno. De’ Pinocchi n’hó ‘onosciuto ‘na famiglia che Pinocchio era su’ pa’, Pinocchia su’ ma’, Pinocchia la figlia … Leggi di più

Bignè, sor Buccellato e sora Biadina

C’era una volta… …un tizio al bar che noi ragazzi chiamavamo “Bignè” in quanto da ragazzo aveva fatto il pasticcere. A dirla tutta come si chiamasse realmente non lo ricordo affatto, ma noi ragazzotti lo avevamo appellato con quel nome … Leggi di più

Lucchesi sòrbe

Si sa, certe cose per maturare necessitano del tempo. Così l’uva, prima di ammostare, si stende sul canniccio a farla un po’ passire, poi asciugare e prender qualche grado da dar più “spirito” al mosto e farlo diventar “grande”: un … Leggi di più

Chi vien a Lucca e ‘un mangia il buccellato è come s‘un ci fosse ma’ istato

Prima si guarda e po’ va ascortato ‘Un occore che vadi annusato Se l’attasti ci resti appicciato Ner vin di Tore vol’esse’ ansuppato Al braccio luciense vien indossato Méglio se vien regalato Mai dev’esse’ incartato Bóno ancho accompagnato Altri l’han … Leggi di più