Author Archives: Gabriele Levantini

Viareggio noir – Storia criminale della città

Camminando al quartiere Varignano, tra le siringhe e gli scheletri di macchine disfatte al Parco della Vetraia, e la carcassa dell’ex Salov, sotto la quale dormono i resti del castello di Viareggio, non si può non avvertire un senso d’insicurezza. … Read More

Viareggini nel mondo – Storia dell’emigrazione cittadina

“Stammi bene allora!” Dico al mio amico attraverso il computer. “Dela fia, ci mancherebbe!” Risponde lui dal suo appartamento di Bruxelles. Domani invece chiamerò la coppia miei amici emigrati in Germania. Ci ricorderemo delle belle serate in Darsena e del … Read More

Il misterioso laghetto di Montramito

“Che pace pescare al tramonto in questo laghetto azzurro, circondato dal verde!” Pensai sonnecchioso sorseggiando la mia birra. Il laghetto di Montramito, quieto, si stendeva davanti a me. Guardando il sole che si abbassava lentamente, mentre un leggero venticello mi … Read More

Viareggio occulta e la porta alchemica

Il quartiere di Don Bosco è una sonnacchiosa area residenziale di Viareggio senza alcunché di eccitante, eccezion fatta per alcuni locali storici cittadini dove poter magiare un’ottima pizza al taglio o un pollo cotto a legna che è la fine … Read More

Quando Viareggio adottò il Tricolore Italiano prima dell’Italia

La mattina si è appena spogliata dalla notte e il sole si stiracchia stancamente mentre arrivo a Viareggio. Mi aspetta una giornata rilassante al mio mare e non voglio perderne neanche un minuto. Superata la Cittadella del Carnevale, la variante … Read More

Scarpaccia

Viareggio-Camaiore: il derby della scarpaccia

Quando penso ai sapori di Viareggio, della mia infanzia, mi si scalda il cuore. Dai miei ricordi emergono profumi preziosi, ormai perduti: le anguille, i pesci marinati, il cacciucco viareggino, il brodo di teste di pesce che faceva mio nonno, … Read More

Storia Viareggio

Se la mi’ nonna aveva le rote – Storia della Viareggio che non fu

“Ah bi’, se la mi’ nonna aveva le rote, era ‘n caretto!” Così diceva sempre mia nonna. Espressione colorita del concetto tanto naturale, quanto difficile da accettare per la mente umana, che “la storia non si fa con i se”. … Read More

La Chiesa di San Paolino oggi

Riordi d’un viareggino… La chiesa di San Paolino a Viareggio

Mi fa un effetto strano passeggiare intorno alla chiesa di San Paolino a Viareggio, immersa nell’ormai multietnico centro città, sulla caotica “piccola Soho” di via Mazzini. Era tutto diverso qui, quando frequentavo le vicine Scuole Pascoli, quando venivo qui a … Read More

Piazza Mazzini nel 1960 con visibili i resti dell'ex Casa del Fascio

Viareggio horror: quel lotto maledetto su cui nessuno vuol costruire

Ricordo che c’era un locale in Piazza Mazzini, molto carino. Ci andavo qualche volta, soprattutto d’estate, a fare una bevuta. Aveva un piccolo giardino pieno di piante, che sembrava una giungla, ma con tavoli, candele e decorazioni. C’era un gatto … Read More

Viareggio misteriosa: folletti, sirene e fantasmi

È una fredda sera d’inizio inverno e io passeggio da solo sul molo. Non c’è nessuno, e lo credo bene: soffia un vento spietato che fischia e fruscia tra gli alberi delle navi, ondeggianti sull’acqua agitata. È una notte da … Read More