Author Archives: Gabriele Levantini

La Biblioteca Comunale “G. Marconi” di Viareggio

Filippo Turati e Claudio Treves, dopo l’Unità d’Italia, lanciarono da Milano l’idea di costituire “Biblioteche Popolari” per diffondere la cultura fra la classe operaia. A Viareggio i lavoratori che aderivano alla “Società di Mutuo Soccorso fra gli operai e i … Read More

Piazza Ragghianti a Viareggio

Piazza Ragghianti, inaugurata nel 1549, è una delle più antiche piazze di Viareggio tuttora esistenti. Qui nel tardo XVI secolo si svolgeva il mercato delle verdure e la vendita dell’erba e del foraggio per i cavalli, da cui il nome … Read More

Viareggio ebraica e l’antica sinagoga di Via Fratti

Via Fratti mi appare triste e malinconica mentre passeggio immerso nei miei pensieri. Guardo le facciate delle case antiche e le botteghe, sempre più multietniche, del cuore pulsante della mia città. Supero l’incrocio con via XX Settembre e proseguo verso … Read More

Viareggio la musa – La città che ha incantato gli artisti

Ogni volta che torno a Viareggio e respiro l’aria del mio mare, vivo una sensazione di grande tranquillità. Le Alpi Apuane, la spiaggia chiara e il mare dalle tinte intense creano una scenografia unica al mondo. Un quadro.  La città … Read More

Internati ed eroi: storie straordinarie di viareggini ordinari

Mio nonno, Marino Levantini, fu uno dei tanti viareggini internati in un campo di lavoro nazista. Quando fu catturato, nel 1943, era ancora troppo giovane per il fronte, ma abbastanza grande da essere imbarcato su una nave mercantile. A infatti … Read More

Breve storia della Viareggio industriale

Quando si pensa a Viareggio, le fabbriche non sono la prima cosa che viene in mente, e infatti la nostra non si può certamente definire città industriale.  Eppure, alcune installazioni storiche, oggi scomparse o profondamente mutate, meritano di essere ricordate. … Read More

Il tram a Viareggio

Quando torno a Viareggio mi addolora vederla congestionata dal traffico e assediata dalle auto parcheggiate strette strette, come acciughe in una scatoletta. La città sarebbe ancor più bella senza questa schiavitù su gomma. Ma quale potrebbe essere la soluzione? Probabilmente … Read More

La Viareggio segreta delle logge massoniche

Viareggio non può certamente vantare un passato tanto antico e prestigioso come le sue illustri vicine Pisa e Lucca, e forse per questo mi stupisco ancora di più ogni volta che constato come ogni centimetro di questa città sia intriso … Read More

Viareggio noir – Storia criminale della città

Camminando al quartiere Varignano, tra le siringhe e gli scheletri di macchine disfatte al Parco della Vetraia, e la carcassa dell’ex Salov, sotto la quale dormono i resti del castello di Viareggio, non si può non avvertire un senso d’insicurezza. … Read More

Viareggini nel mondo – Storia dell’emigrazione cittadina

“Stammi bene allora!” Dico al mio amico attraverso il computer. “Dela fia, ci mancherebbe!” Risponde lui dal suo appartamento di Bruxelles. Domani invece chiamerò la coppia miei amici emigrati in Germania. Ci ricorderemo delle belle serate in Darsena e del … Read More