Author Archives: Bernard Nardini

Le mitiche donne di Lucca: La Marchesa Berta di Lotaringia, moglie di Adalberto II

«Accanto ogni grande uomo c’è una grande donna». Rievocando alcune tra le più mitiche donne di Lucca possiamo costatare la veridicità di questo aforismo attribuito a Virginia Wolf. Vi invitiamo a una passeggiata nella storia di alcune delle donne più … Read More

Matteo Civitali indagato dal RIS (Reparto Investigazioni Scientifiche) di Roma.

È colpevole l’artista lucchese!!! Grazie all’intuizione di Valentino Anselmi, storico dell’arte presso la Soprintendenza ABAP per Lucca e Massa Carrara sono state restituite due opere inedite di Matteo Civitali (1436-1501): Il Salvatore Coronatus, terracotta della Chiesa di Santa Maria Corteorlandini, … Read More

Castelnuovo Garfagnana

Castelnuovo di Garfagnana: Segni storici di un piccolo grande territorio

Castelnuovo di Garfagnana a 277 metri di quota, sorge alla confluenza del fiume Serchio con la Turrite Secca. L’intero territorio comunale (28,50 chilometri quadrati) conta 6.150 abitanti, comprese le frazioni di Antisciana, Cerretoli, Colle, Croce di Stazzana, Gragnanella, Palleroso, Rontano … Read More

I ponti della Turrite Cava

Dal medioevo in poi, i ponti sono elementi di fondamentale importanza. In un luogo in cuile Repubbliche e Signorie si contrastarono per secoli per controllare merci e passaggi,Firenze, Lucca e Ferrara ebbero i loro confini esattamente lungo i torrenti e … Read More

La Garfagnana gotica di Pietro da Talada

La Garfagnana gotica di Pietro da Talada

Conosciuta per le numerose chiese romaniche, la Garfagnana custodisce anche un passato gotico. Il territorio, al nord ovest di Lucca, segue il corso del Serchio fino al confine con l’Emilia-Romagna; il paese dei Lombardi come dicevano i Garfagnini. Ma oggi … Read More

La storia straordinaria del Maestro di Borsigliana

La Valle della Garfagnana, nella parte nord ovest di Lucca, apre un corridoio d’accesso verso le città di Modena (dal passo delle Radici) e Reggio Emilia (dal passo di Pradarena). Venuto da un piccolo borgo dall’altro lato dell’Appennino, Pietro da … Read More

Il diaspro di Barga nelle Cappelle Medicee a San Lorenzo. Storia di una pietra dura.

Il diaspro (parola che è di origine persiana, ma connessa anche con il greco-latino iaspis, “pietra screziata”) è una roccia sedimentaria mono-mineralogica, ossia formata da un unico minerale, composta da quarzo(SiO2), e contenente sovente alcune impurità, solitamente composti di ferro … Read More

Il segreto della camera di Elisa nella Villa Reale di Marlia

I muri della camera da letto di Elisa Baciocchi Bonaparte, la sorella di Napoleone insediata a Lucca con suo marito Felix, raccontano forse una storia autoreferenziale. Quella del suo amore con Felix. L’interno della Villa Reale di Marlia, casa di … Read More

Barga: lo sapevi che c’è un’opera unica in Toscana?

Il pulpito istoriato del duomo di Barga fa parte dei più bei e completi pulpiti istoriati di Toscana. L’opera è databile al secolo XIII, fra 1235 e 1245 realizzata da maestri scalpellini del ambito di Guida Bigarelli da Como. Si … Read More

Linea Gotica Valle del Serchio e Versilia. Giornata di studio.

E’ la metà di agosto del 1944. Il 6 giugno gli alleati sono sbarcati in Normandia e il 15 agosto in Provenza. Dopo l’ingresso a Roma il 4 giugno, le truppe alleate hanno raggiunto Firenze e i tedeschi, dopo aver … Read More